Da nessuno a centomila

Pirandello e i Social Network

Teatro a Scuola. Interessante studio teatrale condotto dagli operatori teatrali di Oskenè – Oltre la Scena, Christian Palladino e Rosa Merlino, all’interno del laboratorio teatrale The Mask che ha visto coinvolti/e i ragazzi e le ragazze dell’Istituto IPSSAR Michele Lecce di San Giovanni Rotondo (FG).

La tematica  base di tutto il percorso teatrale è stata la virtualizzazione della maschera pirandelliana nei Social studiando le opere di Luigi Pirandello e riflettendo su uno dei Social più famosi, Facebook. Il risultato è stato uno spettacolo finale, creato mescolando alcuni brani del celeberrimo scrittore siciliano e testi costruiti in sede del laboratorio attraverso l’improvvisazione teatrale e il metodo della scrittura collettiva, con la regia di Christian Palladino e Rosa Merlino. Vari i teme affrontati: io e spersonalizzazione, maschera reale e maschera virtuale, impossibilità di vedersi vivere nei personaggi pirandelliami e possibilità illusoria di poterlo fare nel mondo dei Social.

Un progetto durato 50 ore spalmate in tre mesi in cui i ragazzi hanno avuto la possibilità di incontrare il mondo del teatro rendendosi protagonisti di un percorso ricco di esercizi teatrali – esplorazione della corpo/voce, dello spazio, esercizi di concentrazione, di ritmo, di improvvisazione,  di immedesimazione, di straniamento, di fiducia – e di riflessione sul tema scelto.

Lo spettacolo finale ha rotto gli schemi del teatro classico abbandonando il palcoscenico (rigorosamente chiuso) spiazzando gli spettatori che in un momento si sono ritrovati coinvolti nella messa in scena.

 

 

 

Categorie Eventi, Spettacoli In Evidenza News